Si ringrazia per la gentile concessione delle immagini il Sig. Giuseppe Nargino dell'associazione GALT
Comune di Locate di Triulzi
HOME  |  MAPPA
Motore di ricerca
  


Sei in: Home » il comune » AREA AFFARI GENERALI, CULTURA SPORT E TEMPO LIBERO E UFFICIO SEGRETERIA » Ufficio-Cultura » scheda news

News

AREA AFFARI GENERALI, CULTURA SPORT E TEMPO LIBERO E UFFICIO SEGRETERIA

La statua della "principessa" contro la disparitÓ
CERIMONIA

Un articolo de "IL GIORNO" di Barbara Calderola sullo svelamento della statua di Cristina Trivulzio di Belgiojoso, prima statua femminile a Milano, avvenuto ieri mercoledì 15 settembre 2021.

 Lo sguardo fiero su Milano. Per la città che non si ferma mai è la prima volta che una statua di donna riempie il suo cielo. Lei è un simbolo di emancipazione ante-litteram, Cristina Trivulzio di Belgiojoso, il luogo è la piazza dedicata alla casata nella quale entrò con il matrimonio. Per la Storia è la principessa-infermiera, l’editrice rivoluzionaria. L’eroina del Risorgimento che si oppose all’assedio della Repubblica Romana, una fuga in avanti in chiave democratica, sullo sfondo il sogno dell’Italia unita.

Durante gli aspri combattimenti contro i francesi incaricati di spazzare via il triumvirato da papa Pio IX – ai vertici c’erano anche Aurelio Saffi e Carlo Armellini – ottenne da Giuseppe Mazzini l’incarico di occuparsi dei 12 ospedali della capitale e lei fondò il primo nucleo di quella che sarebbe diventata la Croce Rossa. Ieri sera, la posa della scultura a 150 anni dalla sua morte. "Più che una commemorazione, un punto di partenza", per Giuseppe Maino, presidente di Bcc Milano, la banca che ha contribuito a trasformare in realtà il progetto di Palazzo Marino e della Fondazione Brivio Sforza nato da un’idea delle Dimore del Quartetto.

Cristina Trivulzio è seduta nel suo salotto, il busto leggermente in avanti, "un’immagine antiretorica – dice l’autore Giuseppe Bergomi – sottolinea l’atteggiamento pensoso ma anche dinamico del personaggio". Comincia da qui una riflessione sulla parità di genere con l’obiettivo "di contribuire a una società più inclusiva e sostenibile", sottolineano gli organizzatori. "Prende così vita un percorso-omaggio sulle figure femminili che hanno promosso valori di generosità e intraprendenza rendendo migliore la nostra città", aggiunge il vicesindaco Anna Scavuzzo.

Milano colma una lacuna quasi imperdonabile: delle 121 statue sparse per piazze e vie, eccettuate le figure religiose e allegoriche, Cristina è la prima a essere consegnata alle future generazioni. Eppure organizzò un battaglione per partecipare alle Cinque Giornate. Ma pochi lo sanno.

Barbara Calderola


Fine dei contenuti della pagina

Sito ufficiale del Comune di Locate di Triulzi

Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.

Via Roma, 9 - 20085 Locate di Triulzi (MI)
Tel. 02-904841 - Fax 02-90731200
comune@pec.comune.locateditriulzi.mi.it
C.F.: 80101630152 - P.IVA 04039420155

Realizzazione Proxime S.r.l.